L'indicazione del nome della vigna e la sua ubicazione catastale creano per il consumatore un prezioso elemento di riconoscimento di quella microzona (cru), che racchiude peculiari fattori di privilegio, per i quali è stata prescelta. Le uve Aglianico sono state vinificate in singola partita e con lo stesso rigore di cantina il vino è stato preservato integro nella sua origine sino all'imbottigliamento. Il vitigno Aglianico è di buona vigoria e di costante produttività. La foglia è di grandezza media. Il grappolo a forma piramidale, compatto con acini tondi medi di colore blu intenso quando raggiunge la piena maturazione. La vendemmia viene di solito eseguita a fine settembre. La fermentazione dell'uva ammostata è stata controllata in modo che la temperatura non superasse mai i 28°C. La permanenza delle buccie sul mosto dura circa 8 giorni.

Cilento Aglianico DOP

SCHEDA

Zona di provenienza: Vigna Nova nel Comune di Agropoli , Salerno, Campania, Italia
Anno d’impianto: 1992
Tipo d’impianto: Guyot
Altitudine della giacitura: 230-250 metri s.l.m.
Tipo di terreno: calcareo-argilloso
Esposizione: sud, sud-ovest
Vendemmia: prima metà di ottobre
Aspetto: colore rosso rubino intenso, mantiene un’unghia di lievi riflessi violacei. Archetti lenti a formarsi, abbondanti e pieni.
Bouquet: vinoso, intenso, vigoroso, persistente di gran carattere. Dominano i sentori di marasca e di rosa. Si percepisce il profumo di spezie e tabacco.
Sapore: pieno, completo, autoritario per il nerbo fitto e saldo “per la stoffa piena ed elegante”. Vino di notevole carattere e grande longevità, capacità di mantenersi giovane anche dopo un lunghissimo invecchiamento, corpo vellutato modellato da passaggio in rovere. Tutte queste caratteristiche lo rendono una delle perle più importanti della nostra enologia.

Abbinamenti gastronomici: piatti della grande cucina a base di selvaggina, stracotto di manzo in salsa di Aglianico, castrato o capretto al forno; è in eccellente armonia con fusilli o cavatielli al sugo di castrato.
Valori analitici: gradazione 13,5% vol, acidità totale 6% - Ph 3,4.
Temperatura di servizio: 22°C.

TOP